Logo creato da Dresy e Shin
15 Settembre 2019, 19:36:44 *
Benvenuto, Visitatore. Per favore, effettua il login o registrati.
Hai perso la tua email di attivazione?

Login con username, password e lunghezza della sessione

News: 
 
  Home FORUM Regolamento Glossario Help Ricerca Login Registrati Note Legali  
Pagine: [1]   Vai Giù
  Stampa  
Autore Topic: Versioni alpha, beta e rc  (Letto 7386 volte)
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
THOR
Amministratore
*

Karma: 10
Offline

Sesso: Maschile
p2p in uso: eMule beba
Oggi mi sento: Smiley
Posts: 5367


God of Thunder


WWW
« il: 06 Aprile 2009, 17:26:23 »

Per offrire un ulteriore servizio a tutti i nostri utenti, abbiamo deciso di pubblicare anche le varie versioni "provvisorie". Ne consigliamo l'uso solo a titolo di curiosità ed in attesa delle versioni definitive, in quanto possono contenere piccoli o grandi bug.
Indicheremo sempre nell'oggetto del messaggio se si tratta di una versione provvisoria e sarete avvisati anche nel corpo del messaggio.

Cosa sono (fonte wikipedia):

Versioni alpha
In generale, si parla di versione alfa o alpha per un software che è in fase di sviluppo, le cui funzionalità non sono ancora state completamente implementate e che presenta sicuramente una lunga serie di bug che dovranno essere risolti. La successiva fase di sviluppo è la beta, uno step in cui il software ha acquisito quasi tutte le funzionalità finali e necessita delle rifiniture. Spesso poi si parla di Release Candidate, che non è altro che la versione finale del software ormai pronto, che viene preventivamente testato da parte di un ristretto numero di utenti per essere ripulito degli ultimi bug prima di essere rilasciato definitivamente al grande pubblico.

Versioni beta
La versione beta è una versione di prova di un software non definitivo, già testato dagli esperti, che viene messo a disposizione anche dei meno esperti, confidando proprio nelle loro azioni imprevedibili che potrebbero portare alla luce nuovi bug o incompatibilità del software stesso.

Più precisamente il beta testing (o beta-verifica) è una fase di prova e collaudo di un software non ancora pubblicato, con lo scopo di trovare eventuali errori (bug). Questa operazione può essere svolta da professionisti pagati, oppure, molto spesso, da semplici amatori.

Con la diffusione di Internet si è diffuso il beta testing da parte di utenti non professionisti (in genere, gli stessi che userebbero il software una volta completo). La distribuzione della versione beta del software può essere ristretta ad un piccolo numero di persone oppure accessibile a tutti, a seconda dei casi.

Gli utenti ricevono il software senza alcuna garanzia (anzi, con la garanzia che ci sarà qualcosa che non va) e segnalano al produttore i difetti incontrati. Ciò facilita molto il lavoro del produttore, perché molti bug sono difficili da scoprire e si rivelano solo in casi particolari, ed è più facile che essi vengano a galla quando le persone che provano il software sono migliaia.

Va sottolineato che generalmente con versione beta si intende un software potenzialmente instabile, quindi, benché spesso vengano rilasciati a basso prezzo o addirittura gratis, sarebbe buona norma non fondare i propri sistemi di lavoro su software in versione beta, o almeno passare alla versione completa e stabile appena è disponibile. Però anche gli utenti che collaudano il software ne hanno un vantaggio, perché non di rado le versioni beta sono abbastanza funzionanti da fare tutto ciò che gli utenti desideravano dal software completo, e possono così ottenere il programma gratis e in anticipo.

Alla fine del beta testing, il programma è considerato completo e distribuibile. Se si tratta di software commerciale, non è detto che i beta tester ricevano una copia gratuita del software.

Se si trovano errori dopo la commercializzazione, il produttore pubblica patch o nel caso di molti errori, un service pack.

Versioni Release Candidate
La release candidate, nell'ambito della realizzazione di un progetto informatico, è una particolare versione del software che prelude al rilascio di quella finale e stabile. Generalmente la release candidate, abbreviata con rc, è rilasciata a sua volta in varie versioni (rc1, rc2, ...), le quali si differenziano tra loro solo per la correzione dei bug ma non per l'introduzione di nuove funzionalità. Infatti, all'annuncio della pubblicazione di una rc, viene dato dal coordinatore del progetto lo stop allo sviluppo, e tutti gli sforzi da quel momento fino al rilascio della versione stabile vengono concentrati sulla risoluzione di eventuali problemi. Ogni modifica è tracciata nel ChangeLog.

Esiste anche un altro modo per denominare le versioni di un ciclo di sviluppo che precedono il rilascio di una versione ufficiale, utilizzando le lettere dell'alfabeto greco alfa, beta, ... Per esempio, si può parlare di versione beta.
« Ultima modifica: 14 Ottobre 2009, 00:10:56 da dylandog84 » Loggato

Chi desidera avere qualche cosa che non ha mai avuto, dovra’ pur fare qualche cosa che non hai mai fatto!



Vota la tua Mod preferita - Mod più votate: 1° Xtreme - 2° MorphXT - 3° beba
Pagine: [1]   Vai Su
  Stampa  
 
Salta a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.21 | SMF © 2006-2008, Simple Machines
Traduzione Italiana a cura di SMItalia
XHTML 1.0 Valido! CSS Valido!
Versione Lo-Fi

Creative Commons 

License Tutti i contenuti di Emule Mods.it sono pubblicati secondo la licenza di utilizzo Creative Commons, salvo diverse indicazioni. Lo Staff non si assume alcuna responsabilità nel caso di eventuali errori contenuti negli articoli, nelle guide o di errori avvenuti nella loro riproduzione sul sito. Tutte le pubblicazioni su Emule Mods.it avvengono senza eventuali protezioni di brevetti di invenzione; inoltre i nomi e i loghi coperti da eventuale marchio registrato vengono utilizzati senza tenerne conto.