Logo creato da Dresy e Shin
22 Febbraio 2019, 04:44:06 *
Benvenuto, Visitatore. Per favore, effettua il login o registrati.
Hai perso la tua email di attivazione?

Login con username, password e lunghezza della sessione

News: 
 
  Home FORUM Regolamento Glossario Help Ricerca Login Registrati Note Legali  
Pagine: [1]   Vai Giù
  Stampa  
Autore Topic: Differenze tra Installer, Binary e Sources  (Letto 10826 volte)
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
THOR
Amministratore
*

Karma: 10
Offline

Sesso: Maschile
p2p in uso: eMule beba
Oggi mi sento: Smiley
Posts: 5365


God of Thunder


WWW
« il: 19 Agosto 2009, 16:34:52 »

Installer, Binary e Sources

Quando viene rilasciata una nuova versione di eMule, in tutte le aree download vengono sempre inseriti 3 file:

* installer
* binary
* sources

L'Installer è un file eseguibile (del tipo Emule0.49C-Installer.exe) che, dopo averlo scaricato nel vostro PC, andrà eseguito ed installato tramite una procedura guidata, così come la maggior parte dei programmi di uso comune.
La procedura guidata è molto intuitiva; vi verranno chieste delle informazioni come la destinazione della cartella emule ed altre informazioni di base.
Il file di installazione (Emule0.49C-Installer.exe) potrà essere eliminato alla fine dell'installazione oppure archiviato in un'eventuale cartella dove conservate tutti i file di installazione dei vostri programmi.
Il programma eMule partirà quando lancerete l'applicazione emule.exe situata nella directory che avete scelto al momento dell'installazione o da un eventuale collegamento sul desktop creato automaticamente sempre in fase di installazione.

La Binary è una versione di eMule identica all'installer ma con la semplice differenza che quest'ultima non si installa nel PC; è a tutti gli effetti una versione Stand-alone.
Per utilizzarla non dovete far altro che scaricarla ad esempio nel desktop; a questo punto, poichè solitamente viene inserita in un archivio zip, rar o 7zip, dovrete estrarne il contenuto sempre nel desktop (ovviamente dovete avere nel vostro PC un programma di compressione).
Avrete così una cartella chiamata ad esempio emule, con all'interno tutti i file del programma; vi basterà aprirla ed eseguire il file emule.exe che farà partire il programma senza richiedervi l'installazione. Inoltre, si creeranno automaticamente le cartelle Incoming e Temp.

Attenzione: non avviate eMule direttamente dall'archivio compresso, in quanto una volta chiuso eMule non troverete più i file. Estraete sempre l'archivio e lanciate eMule dalla cartella estratta.

N.B. la maggior parte delle Mod vengono rilasciate esclusivamente in versione Binary

I Sources sono i codici sorgenti di eMule. Infatti eMule è un programma Open source, il che permette ad altri programmatori o semplici appassionati di modificare a proprio piacimento il codice ed eventualmente creare delle proprie versioni (appunto le Mod).


Autore: THOR

Questa guida è pubblicata con licenza Creative Commons Attribution 2.5 License

« Ultima modifica: 14 Ottobre 2009, 00:10:33 da dylandog84 » Loggato

Chi desidera avere qualche cosa che non ha mai avuto, dovra’ pur fare qualche cosa che non hai mai fatto!



Vota la tua Mod preferita - Mod più votate: 1° Xtreme - 2° MorphXT - 3° beba
Pagine: [1]   Vai Su
  Stampa  
 
Salta a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.21 | SMF © 2006-2008, Simple Machines
Traduzione Italiana a cura di SMItalia
XHTML 1.0 Valido! CSS Valido!
Versione Lo-Fi

Creative Commons 

License Tutti i contenuti di Emule Mods.it sono pubblicati secondo la licenza di utilizzo Creative Commons, salvo diverse indicazioni. Lo Staff non si assume alcuna responsabilità nel caso di eventuali errori contenuti negli articoli, nelle guide o di errori avvenuti nella loro riproduzione sul sito. Tutte le pubblicazioni su Emule Mods.it avvengono senza eventuali protezioni di brevetti di invenzione; inoltre i nomi e i loghi coperti da eventuale marchio registrato vengono utilizzati senza tenerne conto.